Fintibeachers

Category: Interviste

Gianmarco-Marta
Interviste News

Gianmarco Marta, una vita votata all’amicizia!

A livello tecnico-fisico uno dei più poderosi e massicci elementi dei ‪fintibeachers‬.

Il ragazzo proveniente San Sisto (PG) ha deciso di deliziarci con queste splendide parole:”Quando mi chiesero come si fossero creati i ‪‎finti‬ non sapevo cosa rispondere; pensando ho capito quale fosse il problema:

i ‪fintibeachers‬ non si sono creati ma sono un movimento del tutto spontaneo che è nato da solo.

Alcuni amici che escono, si chiamano, si scrivono e l’unico posto in cui si ritrovano puntualmente tutti è sulla la sabbia, probabilmente divisi da una rete.”
” Le giornate scorrono veloci e identiche eppure ognuna pare più bella della precedente! Giorno dopo giorno passano i mesi, ciascuno dei quali arricchisce ognuno di noi con informazioni, emozioni e sbornie! Il tempo scorre e l’estate finisce ma i finti non si abbandonano, continuano ad unirsi e ad aumentare. Nessuno sa prevedere il futuro ma il gruppo è grande e ambizioso e la voglia di tornare in campo ancora una volta tutti insieme è tanta! Ora non si fa altro che aspettare la nuova stagione estiva per ritrovarsi in riva allo splendido lago Trasimeno per giocare e condividere praticamente tutto! I finti sono un gruppo la sera, soci nel campo, una squadra nella vita e…i finti sono amici tutti i giorni!”

Gianmarco-Marta

Beatrice-Meniconi
Interviste News

Beatrice Meniconi, una promessa del beach reclutata dai Fintibeachers!

Pensavate che ci fossero solo maschi nel gruppo dei ‪fintibeachers‬?!? Vi sbagliate di grosso!

Di certo ormai realtà consolidata del beach volley umbro e non solo, il martello in forza al Trevi volley lascia scappare due parole riguardo il gruppo con sede a Zoccobeach:

Ho avuto la fortuna di iniziare a far parte di questo inimitabile…gruppo? famiglia? movimento? Chiamatelo come volete

Quest’estate è  stata una delle esperienze più belle, insieme al Trofeo delle Regioni a Jesolo, che mi ha aiutata a crescere sia a livello sportivo che personale. Tutti i membri dei finti sono ragazzi sempre disponibili e pronti a giocare e darti consigli attraverso il massimo divertimento; tutto ciò grazie alla grande passione che hanno verso questo sport che ogni estate riempie i nostri giorni. Io sono l’ultima arrivata, inizialmente la famiglia era composta da soli ragazzi, ma dopo poco tempo io e Giada ce l’abbiamo fatta: è stata dura, ma l’esame l’abbiamo passato!”

Bix, questo infatti è il suo soprannome, se la ride e torna al suo lavoro in palestra con questo augurio: ”Spero che, insieme agli altri finti, riusciremo a coinvolgere e a far avvicinare sempre più persone a questo magnifico sport; una cosa è sicura…ce la metteremo tutta! Auguro a tutti una stagione indoor piena di soddisfazioni! Alla prossima mangiata di sabbia!”

Beatrice-Meniconi

Luca-Cesarini
Interviste News

Luca Cesarini: una passione totale per il beach volley!

Lo schiacciatore toscano è l’elemento più “maturo” dei ‪‎fintibeachers‬ che mette a disposizione esperienza ed agonismo. Nato nella vicina Cortona, dove vive e gioca nella locale squadra di serie C, si è avvicinato tardi al beach volley ma grazie ad una buona tecnica pallavolistica si è subito adattato alla sabbia.

“Purtroppo quelli della mia generazione hanno conosciuto tardi questo bellissimo sport che qualche anno fa era solamente un passatempo estivo. Personalmente mi sono subito appassionato al beach volley e nel periodo estivo ho sempre cercato di giocare il più possibile. Impegni lavorativi e personali non mi permettono di essere sempre libero e disponibile per partecipare ai vari tornei ma appena ho qualche ora libera, borsa, palla, costume e via, direzione Zocco Beach dove ritrovo un gruppo di amici veri coi quali mi sento in famiglia”.

Luca è uno degli ultimi inserimenti dei fintibeachers che con lui acquistano una persona seria e decisa.

“Sono lieto ed onorato di far parte dei fintibeachers, un gruppo, una famiglia cha ha come scopo principale quello di divertirsi, dimenticando i problemi, piccoli o grandi che siano. Per me è una sensazione indescrivibile ritrovarmi su quel campo a correre e saltare in compagnia di amici coi quali condivido questa sana malattia..si perché per i fintibeachers di malattia si tratta.. ma di quelle dalla quale non vorresti guarire mai.”

“Lo Zocco Beach è la nostra base dove sai che qualcuno per giocare lo troverai sicuramente durante tutto il periodo estivo.. e per un forestiero come me questo aspetto è importantissimo perché so che posso mettere i fintibeachers come punto fermo dell’estate.

Certo, mi piacerebbe essere più presente ad allenamenti, tornei o anche solamente a ritrovi ma i miei compagni di avventura mi accolgono ogni volta come un fratello e per questo non smetterò mai di ringraziarli”

Luca Cesarini, giunto alla 24esima stagione di volley indoor, parteciperà quest’anno alla serie C toscana con il Cortona Volley. “Anche se l’inverno avanza a grandi passi, la preparazione per la stagione 2014/2015 dei fintibeachers è appena iniziata. Non vedo l’ora che sia nuovamente giugno in modo da poter ricominciare ad insabbiarmi ben bene, rincorrendo quel pallone sotto il sole ed in splendida compagnia. A tutti i miei “compagni di viaggio” un in bocca al lupo per la stagione indoor”.

Luca-Cesarini

Filippo-Agostini
Interviste News

Filippo Agostini: tecnica sopraffina nel corpo di un ventenne!

Forse uno degli interpreti migliori fra tutti i ‪#‎finti‬ nel fondamentale del bagher, Filippo Agostini, mancino classe ’94, fa un ordinato discorso, com’è nel suo stile, circa il fenomeno ‪‎fintibeachers‬.

Quando c’è la passione è possibile fare tutto! Ebbene si , è proprio la passione la parola chiave di questo gruppo, quello dei fintibeachers!

La cosa che mi ha sorpreso è stata la spontaneità con la quale è nato questo “movimento”, come lo definiamo noi .
Sono bastati pochi pomeriggi ai campi per ideare il tutto ed è altrettanto sorprendente come si è diffuso nella nostra terra , che notoriamente non è abituata al beach volley.
Personalmente vorrei ringraziare tutti i componenti del gruppo , grandi persone e grandi amici. Sono felice di appartenere a questa grande famiglia. Ormai siamo conosciuti e l’impegno é quello di espandersi sempre di più , con nuove iniziative a partire dalla pagina Facebook . Fidatevi questo è solo l’inizio!”
Infatti non sbaglia il martello folignate perchè a partire dalla prossima stagione i fintibeachers si impegneranno ancora di più per far si che molte più persone si avvicinino a questo sport e si innamorino della location che oramai da quest’estate accompagna i finti.

Filippo Agostini è nato a Foligno il 4/9/1994.

Filippo-Agostini

Marco-Cittadino
Interviste News

Marco Cittadino e la politica del “Don’t worry, be happy”!

In ogni gruppo che si rispetti ci vuole “l’uomo relax”, e, tra la schiera dei finti, spicca per quest’attitudine Marco Cittadino, 205 centimetri di pura simpatia e tranquillità che così approfondisce il fenomeno ‪#‎fintibeachers‬:

“I Finti sono un mix di amicizia sport e giusto divertimento, dove è inevitabile che si respiri un’aria ricca di gioia e spensieratezza, quindi fra di noi a farla da padrone è il benessere…quello SANO!”

Poi continua:
“È stato facile cominciare: amici che si riuniscono nel giusto ambiente, lo Zocco, a giocare a beach per il gusto di farlo, con il Lago Trasimeno pronto a rinfrescarti; ragazzi con caratteri diversi che si scambiamo idee e conoscenze diverse comunque uniti da qualcosa che è difficile descrivere bene…forse la parola giusta è CICCICOCO! Ogni componente dei Finti è a suo modo un personaggio…ma siam tutti buli!

Restando umili, e sicuramente sarà così, con l amicizia che potrà solo rafforzarsi, i fintibeachers diventeranno senz’altro un esempio per tutti i gruppi di amici che non sanno come divertirsi o che spesso lo fanno nel modo sbagliato.”
Per concludere il discorso, “Citta” vuole fare un augurio al movimento:
“Forse un giorno fintibeachers sarà anche qualcosa di più! Lo scopriremo solo vivendo! Viva i fintibeachers!”

Marco Cittadino è nato il 23 marzo 1984 a Lamezia Terme (CZ).

Marco-Cittadino

Claudio-Antonucci
Interviste News

Claudio Antonucci: l’esperienza a servizio di un progetto ambizioso!

Uno degli elementi più esperti del gruppo, uno che è cresciuto a pane e beach volley…e ben si vede!

Claudio Antonucci, nativo di Viterbo, descrive così il suo attaccamento ai ‪‎finti, progetto che ha sposato fin da subito‬:

“Per me Perugia e, in particolare lo Zocco, é come una seconda casa ed é sempre un dispiacere dover ripartire.”

Lo schiacciatore proveniente dalla Tuscia infatti non nasconde un particolare attaccamento alla terra umbra e alle relative amicizie: “Ho conosciuto i ‪‎fintibeachers‬ grazie alla mia amicizia con Filippo (Pochini n.d.r), poiché già abbiamo avuto il piacere di essere ottimi compagni di squadra nella pallavolo (a Giarratana, in terra sicula) prima che nel beach volley.”

Infine Claudio conclude: ” Il progetto che abbiamo, per così dire, creato é molto importante poiché si pone l’obiettivo di riuscire a far avvicinare molta più gente a questo sport e soprattutto di creare un movimento di cui se ne parli, oltre che farci conoscere in tutta Italia.”

Claudio-Antonucci-finti-progetto-ambizioso

Nicolò-Luchini
Interviste News

Nicolò Luchini: il finto calciatore si racconta!

Anomalo caso tra i ‪Fintibeachers‬: unico calciatore tra tanti che, d’inverno, praticano la pallavolo.

Non per questo Nicolò si sente da meno: “Cosa fanno le persone normali il 26 dicembre? Pranzo in famiglia, con gli amici o magari una bella sciata. Bè noi siamo riusciti a mangiare la sabbia anche a Santo Stefano! Questo vi farà capire quanto, per noi, più che un divertimento è diventata una vera e propria malattia!

Gioco a calcio da quando sono piccolo e solo qualche anno fa grazie al mio amico Filippo Pochini‬ mi sono ammalato di questo gioco in maniera irreversibile. Più che gruppo o movimento ormai sta diventando un vero e proprio stile di vita sempre con il sorriso stampato! Ogni anno la stessa storia, non vedo l’ora che arrivi giugno per iniziare la stagione delle risate, mangiate di sabbia, nocche, muri e tutto il resto…”
Il calciatore di Madonna Alta continua: “Pensate:

sono stato l’unico non pallavolista del gruppo a creare i Fintibeachers!

Quando stanco di dover contattare ogni giorno 20 persone per verificare la presenza a Zocco ha pensato di creare un gruppo su Whatsapp, inconsapevole del disastro che avrebbe creato. Ad oggi sono l’unico amministratore, anche se, come dice il nostro guru Citta (Cittadino n.d.r.), siamo “tutti capi e nessuno schiavo”! Speriamo che il letargo invernale passi alla svelta, magari con numerose piogge per contribuire alla bellezza della nostra location.

Non vedo l’ora di ritrovarci tutti insieme! A presto amici!”.

Nicolò-Luchini

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie Policy