Fintibeachers

Tag: 2015

Matteo-Segna
Interviste News

Matteo Segna: il coach giusto al momento giusto!

Coach dei Fintibeachers, Matteo Segna ha deciso di guardare i suoi ragazzi da bordo campo:

“Devo dire che questa è la prima stagione in cui mi appropinquo a seguire senza mai abbandonare i miei amici mentre praticano il beach volley

sport che peraltro non mi aveva mai attirato prima ma che invece quest’anno mi ha letteralmente stregato tanto che ad un certo punto, alla nascita dei finti, sono stato nominato anche coach e da lì in poi è stato ed è tutt’ora un qualcosa in via di sviluppo che cresce sempre di più, un movimento che grazie agli sforzi dei miei players può andare avanti e non finire con un buco nell’acqua perché questo movimento ha bisogno di crescere e di svilupparsi assieme a questo sport.”

Dunque acquisto importante per il team tosco umbro guidato dal presidente Luca Cesarini.

Matteo-Segna-coach

Iaccarino
Interviste News

Gianluca Iaccarino, il drago del Lago!

Uno degli ultimi acquisti in casa ‪‎Fintibeachers‬.

Direttamente dalla soleggiata Castiglione del Lago spende due parole il drago del lago: “Premetto sono nato e cresciuto in riva al lago. Mi sono accostato al Beach volley nell’ormai lontano 2007 come divertimento, che poi è diventato il tassello fondamentale per entrare l’anno successo nel volley”.
Poi Gianluca spende due parole sui ‪finti‬: “Conoscevo da prima alcuni componenti dei Fintibeachers incontrati nei tornei in riva al lago e piano piano ho conosciuto tutti o quasi dentro e fuori dal campo.

Ragazzi fantastici, uniti da una grande passione che stanno tentando di coinvolgere più persone possibili attorno a questo sport.

Ovviamente il gruppo si forma anche al di fuori del campo, magari davanti a qualche drink al bar. Dopo qualche anno fuori regione il mio augurio è quello di diventare una realtà importante per il beach volley e di poter frequentare maggiormente questo fantastico gruppo. L’unione fa la forza ed insieme faremo grandi cose. In bocca al lupo a tutti per la stagione agonistica, speriamo di beccarci il prima possibile sui campi.”

Iaccarino-lago

Claudio-Antonucci
Interviste News

Claudio Antonucci: l’esperienza a servizio di un progetto ambizioso!

Uno degli elementi più esperti del gruppo, uno che è cresciuto a pane e beach volley…e ben si vede!

Claudio Antonucci, nativo di Viterbo, descrive così il suo attaccamento ai ‪‎finti‬:

“Per me Perugia e, in particolare, lo Zocco sono come una seconda casa ed é sempre un dispiacere dover ripartire.”

Lo schiacciatore proveniente dalla Tuscia infatti non nasconde un particolare attaccamento alla terra umbra e alle relative amicizie: “Ho conosciuto i ‪‎fintibeachers‬ grazie alla mia amicizia con Filippo (Pochini n.d.r), poiché già abbiamo avuto il piacere di essere ottimi compagni di squadra nella pallavolo (a Giarratana, in terra sicula) prima che nel beach volley.”

Infine Claudio conclude: ” Il progetto che abbiamo, per così dire, creato é molto importante poiché si pone l’obiettivo di riuscire a far avvicinare molta più gente a questo sport e soprattutto di creare un movimento di cui se ne parli, oltre che farci conoscere in tutta Italia.”

Claudio-Antonucci

Fintiteen
beach volley Eventi Misti News

I Fintiteen trionfano al torneo Claudio Giri

Va in archivio con piena soddisfazione il Memorial Claudio Giri, manifestazione indetta dalla associazione sportiva Pianeta Volley e dall’associazione benefica Claudio Giri Onlus con il supporto del Csi Perugia.

Un evento che ha avuto l’onore di veder partecipare tutti i migliori interpreti della pallavolo all’aperto del territorio umbro, nonché qualche elemento delle province limitrofe. Tante persone che conoscevano Claudio sono tornate in campo a distanza di anni per onorare la sua memoria in questo secondo appuntamento di sand volley 4×4 misto (due donne + due uomini).

La rete posta a 235 cm., più alta del solito per il settore femminile, più bassa per il maschile, non ha limitato lo spettacolo. Allo stabilimento balneare Zocco Beach di San Feliciano è stato grande il divertimento per un evento ideato con lo scopo di ritrovare tante persone sotto il segno dell’amicizia, tutte mosse dalla passione per questa disciplina. Buono il numero degli iscritti, sedici squadre per un totale di oltre settanta atleti (alcuni team si sono schierati con una riserva).

Amatori, atleti provetti e professionisti della disciplina, hanno offerto uno spettacolo piacevole ai tanti appassionati che si sono assiepati a bordo campo. A salire sul gradino più alto del podio è stata la squadra dei #Fintiteen (Lucrezia Ceccarelli, Margherita Gallina, Filippo Pochini, Davide Urbani), un quartetto che si è imposto in una finale a senso unico di due set sul collettivo dei Finti Everywhere (Chiara Margaritelli, Francesco Margaritelli, Gianmarco Marta, Giada Vergoni) altri favoritissimi alla vigilia. Il punteggio finale testimonia la grande differenza dei valori in campo (21-13, 21-18), per una partita che ha comunque strappato applausi a non finire.

Terzo gradino del podio per la formazione dei I Finti Gattoni (Chiara Capitini, Niccolò Cappelletti, Valentina Cappelletti, Eva Spacci, Tommaso Troiani) che nella finale di consolazione hanno superato i rivali denominati Easy Guys (Roberto Gaggioli, Silvia Garzi, Riccardo Lucidi, Lucia Marcacci, Roberto Mencolini). In questo caso il risultato del match è lo specchio di quanto sia stata combattuta la partita risoltasi in tre set (21-18, 18-21, 15-9). Impossibile nominare tutti ma certamente una menzione la meritano Fabio Coletti e Francesco Fogu, i veterani della disciplina che nonostante l’età e gli acciacchi hanno sfidato senza timore i giovani emergenti.

Tra i premi individuali, il miglior giocatore del torneo è risultato Francesco Margaritelli, mentre è stata eletta migliore giocatrice della manifestazione Margherita Gallina. Da sottolineare la grande mole di lavoro svolta dallo staff arbitrale formato da Silvano Alunni, Francesco Cirielli, Simone Magnino, Paolo Pocceschi e Bishara Shanin che hanno consentito di svolgere al meglio la competizione sotto i cocenti raggi del sole.

Una competizione particolare perché i fondi raccolti in questa occasione saranno destinati ad un’operazione di solidarietà in favore di Con Noi Associazione per le Cure Palliative che opera in favore dei malati terminali che usufruiscono di assistenza domiciliare e residenziale presso la struttura Hospice La Casa nel Parco di Perugia.

La cerimonia delle premiazioni è stata curata da tanti soci fondatori dell’associazione Claudio Giri Onlus e presenziata dal campione Giacomo Sintini, perugino d’adozione che è intervenuto contagiando i presenti con la sua carica di positività. Al termine della cerimonia Antonio Bartoccini ha infatti voluto omaggiare con una targa ricordo la famiglia di Claudio Giri, la moglie Debora Ragnacci, presidente della onlus, e le figlie Margherita e Veronica. Ma se tutto ciò è stato possibile è anche grazie ai partner ufficiali che hanno sostenuto in maniera determinante questo appuntamento: Quasar Village, Conad Ipermercato, Gruppo Grifo Agroalimentare, Bartoccini Gioiellerie, Benincasa Wines e Filippo Fettucciari che con i propri prodotti hanno reso più gustosa e piacevole l’intrattenimento. Ringraziamenti infine anche alla Unione Parkinsoniani Perugia e alla Leukos (Spirito di Squadra) per l’utile supporto fornito ed per i gestori dell’impianto Gianni Giannetti ed Andrea Giannetti che hanno messo a disposizione tutta la loro professionalità in un palcoscenico di notevole fascino.

(Fonte Pianeta Volley)

Fintiteen

Cascio
Interviste News

Cascio, la grinta al servizio del sacrificio e del lavoro!

Provate a chiedere alla gioventù che ci circonda cosa sia più probabile: un ragazzino che passa dalla pallavolo al calcio o viceversa.

La risposta sembra abbastanza ovvia ma a quanto pare qualcuno si è separato dal branco.
“La mia carriera pallavolistica è iniziata grazie alla mia malattia verso questo bellissimo sport sulla sabbia: il beach volley!
Ho imparato ad amarlo grazie al mio amico Filippo Pochini che mi ha insegnato tutti i trucchi del mestiere e, siccome sono un perfezionista nato, per poter riuscire a giocare con i migliori ho deciso di iniziare a giocare a pallavolo 2 anni fa, a 23 anni!

Il beacher umbro prosegue:”L inverno passato mi ero promesso di farmi 3 mesi di beach volley non-stop, senza saltare nemmeno un solo giorno: e così è stato !
Ho conosciuto tanta gente, tanti amici (appassionati quasi quanto me per questo sport) e così ci siamo inventati questo gruppo di ‪fintibeachers‬ per poter comunque riuscire a giocare insieme tutti i giorni nella nostra casa, lo Zocco Beach.

Questo gruppo, che oramai si è trasformato in un movimento , è riuscito a regalarmi un’estate stupenda, piena di emozioni, direi l’estate più bella della mia vita!

Il ragazzo perugino, diventato nome noto nella pallavolo umbra,e soprattutto nel beach volley, per la sua grinta e dedizione, forse con un briciolo di emozione continua:”Posso dire con estrema sincerità che i fintibeachers lasceranno per sempre un qualcosa di speciale dentro di me, che mi porterò per il resto della mia vita!
Senza dubbio quello che, tra i #fintibeachers, usa di più grinta e volitività come armi vincenti, Marco Cascianelli è nato a Perugia il 24/7/1989.

Cascio

Fintibeachers-a-Bibione-3
Interviste News

Filippo Pochini: tra sabbia, amici e talento!

Forse uno dei più talentuosi liberi umbri che abbiano mai calcato il panorama pallavolistico nazionale, Filippo Pochini, insieme a Filippo Salvatori sono senza ombra di dubbio le punte di diamante del movimento, essendo i più bravi a livello tecnico, sia per il muro, sia per la ricezione e la difesa.
Lo stesso ragazzo, proveniente dal quartiere Madonna Alta di Perugia dice:“Credo non ci sia gioia più grande che creare un movimento con dei tuoi grandi amici,con i quali condividi la passione più grande dell’estate, il beach volley! Forse io e il mio compagno di avventure, il Pro Filippo Salvatori,siamo i veterani di questo gruppo. Ho iniziato a giocare a beach volley da quando avevo 17 anni,passando da giocare contro mio padre fino ad arrivare ad incontrare avversari di notevole importanza.

Credo che senza beach volley (e senza lago,dove siamo presenti ogni giorno) non potrei stare,e la felicità più grande è vedere come ogni anno più gente si avvicina a questo meraviglioso sport!

I ‪‎fintibeachers‬ sono una piccola famiglia che, piano piano, si sta espandendo,con l’obbiettivo di divertirsi e far divertire, siamo ragazzi che hanno voglia di creare qualcosa di nuovo, di creativo, che speriamo si propaghi tra la gente comune. Ci saranno molte sorprese il prossimo anno e sono veramente entusiasta, ottimista e curioso di cosa saremo capaci di realizzare! Volevo ringraziare ogni singolo componente di questo gruppo. Sono sicuro che diventeremo ingiocabili!
Il ragazzo classe ’89 è nato a Perugia il 13 novembre e, oltre che essere un ottimo atleta sulla sabbia, si è dimostrato tale anche nell’indoor in quanto possiamo notare qualche sua presenza nel massimo palcoscenico nazionale con la maglia dell’RPA Perugia e della Sir Safety Perugia.

Gianmarco-Marta
Interviste News

Gianmarco Marta, una vita votata all’amicizia!

A livello tecnico-fisico uno dei più poderosi e massicci elementi dei ‪fintibeachers‬.

Il ragazzo proveniente San Sisto (PG) ha deciso di deliziarci con queste splendide parole:”Quando mi chiesero come si fossero creati i ‪‎finti‬ non sapevo cosa rispondere; pensando ho capito quale fosse il problema:

i ‪fintibeachers‬ non si sono creati ma sono un movimento del tutto spontaneo che è nato da solo.

Alcuni amici che escono, si chiamano, si scrivono e l’unico posto in cui si ritrovano puntualmente tutti è sulla la sabbia, probabilmente divisi da una rete.”
” Le giornate scorrono veloci e identiche eppure ognuna pare più bella della precedente! Giorno dopo giorno passano i mesi, ciascuno dei quali arricchisce ognuno di noi con informazioni, emozioni e sbornie! Il tempo scorre e l’estate finisce ma i finti non si abbandonano, continuano ad unirsi e ad aumentare. Nessuno sa prevedere il futuro ma il gruppo è grande e ambizioso e la voglia di tornare in campo ancora una volta tutti insieme è tanta! Ora non si fa altro che aspettare la nuova stagione estiva per ritrovarsi in riva allo splendido lago Trasimeno per giocare e condividere praticamente tutto! I finti sono un gruppo la sera, soci nel campo, una squadra nella vita e…i finti sono amici tutti i giorni!”

Gianmarco-Marta

Beatrice-Meniconi
Interviste News

Beatrice Meniconi, una promessa del beach reclutata dai Fintibeachers!

Pensavate che ci fossero solo maschi nel gruppo dei ‪fintibeachers‬?!? Vi sbagliate di grosso!

Di certo ormai realtà consolidata del beach volley umbro e non solo, il martello in forza al Trevi volley lascia scappare due parole riguardo il gruppo con sede a Zoccobeach:

Ho avuto la fortuna di iniziare a far parte di questo inimitabile…gruppo? famiglia? movimento? Chiamatelo come volete

Quest’estate è  stata una delle esperienze più belle, insieme al Trofeo delle Regioni a Jesolo, che mi ha aiutata a crescere sia a livello sportivo che personale. Tutti i membri dei finti sono ragazzi sempre disponibili e pronti a giocare e darti consigli attraverso il massimo divertimento; tutto ciò grazie alla grande passione che hanno verso questo sport che ogni estate riempie i nostri giorni. Io sono l’ultima arrivata, inizialmente la famiglia era composta da soli ragazzi, ma dopo poco tempo io e Giada ce l’abbiamo fatta: è stata dura, ma l’esame l’abbiamo passato!”

Bix, questo infatti è il suo soprannome, se la ride e torna al suo lavoro in palestra con questo augurio: ”Spero che, insieme agli altri finti, riusciremo a coinvolgere e a far avvicinare sempre più persone a questo magnifico sport; una cosa è sicura…ce la metteremo tutta! Auguro a tutti una stagione indoor piena di soddisfazioni! Alla prossima mangiata di sabbia!”

Beatrice-Meniconi

Luca-Cesarini
Interviste News

Luca Cesarini: una passione totale per il beach volley!

Lo schiacciatore toscano è l’elemento più “maturo” dei ‪‎fintibeachers‬ che mette a disposizione esperienza ed agonismo. Nato nella vicina Cortona, dove vive e gioca nella locale squadra di serie C, si è avvicinato tardi al beach volley ma grazie ad una buona tecnica pallavolistica si è subito adattato alla sabbia.

“Purtroppo quelli della mia generazione hanno conosciuto tardi questo bellissimo sport che qualche anno fa era solamente un passatempo estivo. Personalmente mi sono subito appassionato al beach volley e nel periodo estivo ho sempre cercato di giocare il più possibile. Impegni lavorativi e personali non mi permettono di essere sempre libero e disponibile per partecipare ai vari tornei ma appena ho qualche ora libera, borsa, palla, costume e via, direzione Zocco Beach dove ritrovo un gruppo di amici veri coi quali mi sento in famiglia”.

Luca è uno degli ultimi inserimenti dei fintibeachers che con lui acquistano una persona seria e decisa.

“Sono lieto ed onorato di far parte dei fintibeachers, un gruppo, una famiglia cha ha come scopo principale quello di divertirsi, dimenticando i problemi, piccoli o grandi che siano. Per me è una sensazione indescrivibile ritrovarmi su quel campo a correre e saltare in compagnia di amici coi quali condivido questa sana malattia..si perché per i fintibeachers di malattia si tratta.. ma di quelle dalla quale non vorresti guarire mai.”

“Lo Zocco Beach è la nostra base dove sai che qualcuno per giocare lo troverai sicuramente durante tutto il periodo estivo.. e per un forestiero come me questo aspetto è importantissimo perché so che posso mettere i fintibeachers come punto fermo dell’estate.

Certo, mi piacerebbe essere più presente ad allenamenti, tornei o anche solamente a ritrovi ma i miei compagni di avventura mi accolgono ogni volta come un fratello e per questo non smetterò mai di ringraziarli”

Luca Cesarini, giunto alla 24esima stagione di volley indoor, parteciperà quest’anno alla serie C toscana con il Cortona Volley. “Anche se l’inverno avanza a grandi passi, la preparazione per la stagione 2014/2015 dei fintibeachers è appena iniziata. Non vedo l’ora che sia nuovamente giugno in modo da poter ricominciare ad insabbiarmi ben bene, rincorrendo quel pallone sotto il sole ed in splendida compagnia. A tutti i miei “compagni di viaggio” un in bocca al lupo per la stagione indoor”.

Luca-Cesarini

Filippo-Agostini
Interviste News

Filippo Agostini: tecnica sopraffina nel corpo di un ventenne!

Forse uno degli interpreti migliori fra tutti i ‪#‎finti‬ nel fondamentale del bagher, Filippo Agostini, mancino classe ’94, fa un ordinato discorso, com’è nel suo stile, circa il fenomeno ‪‎fintibeachers‬.

Quando c’è la passione è possibile fare tutto! Ebbene si , è proprio la passione la parola chiave di questo gruppo, quello dei fintibeachers!

La cosa che mi ha sorpreso è stata la spontaneità con la quale è nato questo “movimento”, come lo definiamo noi .
Sono bastati pochi pomeriggi ai campi per ideare il tutto ed è altrettanto sorprendente come si è diffuso nella nostra terra , che notoriamente non è abituata al beach volley.
Personalmente vorrei ringraziare tutti i componenti del gruppo , grandi persone e grandi amici. Sono felice di appartenere a questa grande famiglia. Ormai siamo conosciuti e l’impegno é quello di espandersi sempre di più , con nuove iniziative a partire dalla pagina Facebook . Fidatevi questo è solo l’inizio!”
Infatti non sbaglia il martello folignate perchè a partire dalla prossima stagione i fintibeachers si impegneranno ancora di più per far si che molte più persone si avvicinino a questo sport e si innamorino della location che oramai da quest’estate accompagna i finti.

Filippo Agostini è nato a Foligno il 4/9/1994.

Filippo-Agostini

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie Policy