FINTIBEACHERS
Now Reading:

Quante emozioni a Milano: Galazzo-Meniconi seconde!

Quante emozioni a Milano: Galazzo-Meniconi seconde!

Week-end incredibile, quello della prima tappa del Campionato Italiano di beach volley a Milano, per la coppia Sonia Galazzo- Beatrie Meniconi.

Dalle qualifiche alla finale assoluta contro Toti-Allegretti, un viaggio raccontato per filo e per segno da Beatrice Meniconi, da sempre Fintibeachers nel cuore.

Quante emozioni a Milano per le due giovanissime atlete che si allenano a Pescara! Oltre che la location mozzafiato (campo centrale allestito nella stupenda cornice del Castello Sforzesco) anche le partite giocate non sono state da meno!

Partendo dalle qualifiche non ce lo aspettavamo di arrivare praticamente in fondo. Era una qualifica ardua fin da subito e avevamo prenotato la camera per la notte del giovedì del venerdì ma abbiamo sempre dovuto allungare di una notte, fino alla fine.

Prima tappa del campionato assoluto a Milano subito molto difficile, che ha visto fronteggiarsi coppie di livello assoluto.

milano-meniconi-1
(foto di Fabrizio Brioschi)

La giovane coppia, che si allena al 4 Vele Beach Volley Academy di Pescara, si è fatta largo con caparbietà lungo tutto il tabellone di Milano, che le ha viste uscire vincenti al tie-break contro la più quotata coppia Colombi-Braidenbach.

L’ultimo punto del tie break, che ha sancito il nostro ingresso in finale assoluta è stato deciso da un errore dell’altra squadra: non ci credevo che quel pallone fosse andato fuori! Dopo otto partite eravamo veramente stanche e, dopo aver vinto contro questa squadra lungo il tabellone, non credevamo nuovamente di vincere.

La finale è terminata con un netto 2-0 a favore delle forti Toti-Allegretti, che hanno dimostrato tutta la loro volontà di far bene durante questo campionato italiano.

Ma per Beatrice e Sonia, entrambe classe 1997, la vera emozione è stata entrare per la prima volta in un campo centrale come quello di Milano con la consapevolezza di giocarsi qualcosa di veramente importante.

La finale aveva un pubblico fantastico, pieno di gente, un clima allo stesso tempo surreale e stupendo. Vorrei rivedere quella partita 1000 volte, anche se avrei voluto giocarla meglio. C’era tanta gente che ci chiedeva foto e noi ci domandavamo: “Ma chi? Noi? Noi ci divertiamo, facciamo quello che ci piace e basta!”

Archiviata la tappa milanese è già tempo di tornare ad allenarsi in vista dei prossimi appuntamenti, tutt’altro che banali.

Venerdì prossimo partiremo alla volta di Margherita di Savoia per il B1 Bper, per poi provare ad entrare nuovamente nel tabellone della seconda tappa del Campionto Italiano, che si terrà a Cesenatico.

A noi non resta che fare un grandissimo “in bocca al lupo” a queste due ragazze, che hanno saputo farci emozionare in una cornice pazzesca quale era la prima tappa del Campionato Italiano a Milano.

milano-meniconi-2
(foto di Fabrizio Brioschi)
Share This Article

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web.
Cookie Policy